Sanificazione covid 19 certificate: come avvengono


Dopo la pandemia in molti luoghi pubblici è nata la necessità di sanificare i locali. Per quanto si tratti di un processo sotto norma di legge però non tutti sanno come farlo e alcune aziende che offrono il servizio non lo fanno con coscienza.


Oggi Seeco ci spiegherà quali sono gli aspetti fondamentali di cui dobbiamo tenere in considerazione quando ci avviamo a realizzare una sanificazione contro il Covid 19 che sia certificata.


Come avviene una corretta sanificazione contro il Covid 19

Per parlare di questo argomento per rima cosa bisogna fare una distinzione: pulire vuol dire rimuovere meccanicamente il materiale estraneo visibile da oggetti e superfici, mentre disinfettare significa eliminare o ridurre a livelli di sicurezza i microrganismi patogeni presenti su materiali.

Davanti ad una situazione di prevenzione e sanificazione del coronavirus non basta semplicemente "pulire" e "disinfettare" ma bisogna farlo seguendo e usando determinate metodologie e strumenti.

Se devono disinfettare un ambiente sanitario:

· la macchina produce ozono o vapore e deve essere marcata CE con ente notificato

· la macchina usa un prodotto e deve essere marcata CE senza ente, il prodotto che immettono nella macchina deve essere marcata CE con ente notificato.

Se devono disinfettare un ambiente non sanitario:

· la macchina produce ozono o vapore e deve essere marcata CE

· la macchina usa un prodotto e deve essere marcata CE senza ente, il prodotto che immettono nella macchina deve essere marcata CE con ente notificato.



L'importanza della certificazione

Molte aziende di pulizia si offrono di fare interventi di sanificazione con macchinari, tecnologie e metodi che però, in realtà, non seguono la norma di legge.

Come abbiamo visto nel paragrafo precedente molti macchinari devono riportare il marchio CE per assicurarsi il loro perfetto funzionamento.

Inoltre, le etichette dei prodotti certificati come presidio medico chirurgico riportano il numero di registrazione al ministero, non accettarli se ti vengono proposti come soluzione efficace per la tua pulizia.


Ricordati poi sempre chiedete una copia dell’etichetta allegata alla dichiarazione di Sanificazione per assicurarti del processo avvenuto. Contattaci per saperne di più.

9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti